Logo Università Primo Levi
Storia della filosofia
B.35
Le malattie dello spirito contemporaneo: conoscerle per guarire
Una guida all'anti-formazione
Martedì 10:00 / 12:00 | 10 incontri
Inizio | Martedì, 02 Ottobre 2018
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 75
Oggi si parla molto di PNL, potenziamento delle risorse umane e delle più svariate tecniche mente-corpo-energia per mettere a frutto le nostre capacità. Dilagano corsi ready made di autostima, training autogeno e potenziamento della volontà. Si sprecano i manuali sul metodo vincente, i prontuari con regole auree e formule pseudo-alchemiche della trasformazione interiore, viatici quasi tutti orientati all'ottenimento del successo personale e lavorativo, alla ricerca della felicità come status economico e sociale. Dalla New Age alle nuove discipline pseudoscientifiche, una sorta di informe "filosofia della vita" prende piede facendo appello a elementi di psicanalisi, spiritualità da zodiaco del giorno e autolettura dell'anima. In realtà, il supermercato dell'ottimismo oggi non fa che confezionare in prodotti patinati e popolari quanto già si predicava nelle dottrine sapienziali più antiche. L'umanità soffre di malattie spirituali le quali, con intensità diversa, appartengono ad ogni epoca. Sempre in agguato, talvolta inevitabili, esse non sono sintomo di una patologia ma anzi di uno stato di salute e di reazione a qualcosa che non va intorno a noi, più che dentro di noi. Non sono malattie del corpo, ma dello spirito, e quindi carenze dell'Essere. Partendo da questa categoria possiamo forse ritrovare la nostra identità più autentica.