Logo Università Primo Levi
Leggere le opere
A.10
La tragedia greca e le figure del mito
Lunedì 18:00 / 20:00 | 10 incontri
Inizio | Lunedì, 13 Gennaio 2020
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 75
Ci separano secoli dal tempo in cui per la prima volta le figure di Antigone, Edipo, Medea e Fedra fecero risuonare la loro voce nel teatro di Dioniso, sotto l'Acropoli di Atene; eppure continuano a parlarci e ad accendere le nostre emozioni. Presenze radicate nel nostro immaginario, anche a quanti/e non hanno dimestichezza con la cultura classica suggeriscono che le loro storie intessono ancora un dialogo con le nostre storie, che i grandi temi del rapporto fra necessità e libertà, fra limite e infrazione, fra leggi scritte e leggi non scritte, fra ragione e passione, fra destino e responsabilità hanno ancora a che fare con noi. Elaborare ed affinare la nostra attitudine a metterci in relazione con le figure della tragedia greca è l'intendimento di questo corso, che si soffermerà su Antigone, Edipo re, Edipo a Colono di Sofocle, e su Medea e Ippolito di Euripide.