Logo Università Primo Levi
Privacy policy

INFORMATIVA A NORMA DELL’ART. 13, D. LGS. 30.06.2003, N. 196
Il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (D. lgs. 30.6.2003, n. 196) all’art. 13
impone l’obbligo di informare l’interessato sugli elementi fondamentali del trattamento,
specificandoli al comma 1, lett. a/f. la scrivente ditta vi adempie compiutamente
informandoLa che:

FINALITA’
Tutti i dati raccolti e comunicati dai soggetti interessati, sono trattati esclusivamente
per adempimenti connessi all’attività economica dell’azienda, in particolare:

per l’inserimento nelle anagrafiche nei database informatici aziendali;
per l’elaborazione di
statistiche interne;
per l’emissione di preventivi e offerte a clienti attivi e/o potenziali;
per l’emissione di richieste di offerte a fornitori attivi e/o potenziali;
per la tenuta della contabilità ordinaria e iva;
esecuzione di obblighi derivanti da un contratto del quale

Lei è parte o adempimento, prima dell’esecuzione del contratto, di Sue specifiche
richieste; adempimento di obblighi di legge, regolamento, normativa comunitaria;
gestione della clientela; gestione dei fornitori; gestione del contenzioso.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
In relazione alle summenzionate finalità, il trattamento dei dati personali avviene
mediante strumenti cartacei, informatici, telematici o altri sistemi di telecomunicazioni
in modo da garantirLe la sicurezza e la riservatezza dei dati, nonché la piena
osservanza della Legge. La presente informativa è resa per i dati: raccolti direttamente
presso l’interessato (art. 13, c. 1); raccolti presso terzi (art. 13, c. 4); pervenuti da
pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque (articolo 24, c. 1,
lettera c), nei limiti e nei modi stabiliti dalle norme sulla loro conoscibilità.
NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO A RISPONDERE
Il conferimento dei dati è talora: obbligatorio in base a legge, regolamento, normativa
comunitaria: in questi casi il suo rifiuto a rispondere comporterà la nostra
impossibilità di adempiere al contratto; condizionante la possibilità di adempiere
efficacemente agli obblighi contrattuali assunti: in questi casi il suo rifiuto
inciderà sulla qualità ed efficacia dell’adempimento.

COMUNICAZIONEI
dati di cui sopra:
– non potranno essere diffusi;
– potranno essere comunicati alle sole categorie di soggetti di seguito indicate: ente poste
o altre società di recapito della corrispondenza; banche ed istituti di credito; società di
recupero crediti; studi legali; imprese di assicurazione; società di
manutenzione/riparazione delle apparecchiature informatiche; studi professionali e/o
società e/o associazioni di imprese e di imprenditori che erogano a noi determinati servizi
contabili e/o fiscali, studi professionali e/o società e/o imprenditori che erogano a noi
servizi di consulenza inerenti l’attività esercitata, ecc;
– potranno essere portati a conoscenza: degli incaricati di prestazioni di servizi; degli
addetti alla contabilità ed alla fatturazione; degli addetti alla commercializzazione dei
beni/servizi; degli agenti, dei rappresentanti di commercio, altri ausiliari del commercio;
lavoratori autonomi a progetto, occasionali, nonché studi professionali e/o società e/o
imprenditori che erogano a noi servizi di consulenza inerenti l’attività esercitata,

DIRITTI DELL’INTERESSATO
A norma dell’art. 7 del Codice, oltre alle informazioni riportate in questa informativa, Lei ha
diritto:
L’interessato ha diritto di ottenere
la conferma dell’esistenza o meno di dati
personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in
forma intelligibile
L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione
:
dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento; della logica
applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; degli
estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi
dell’articolo 5, comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali
possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di
rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
L’interessato ha diritto di ottenere:
l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; la
cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione
di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi
per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti
allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di
materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di
comunicazione commerciale.
I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta rivolta senza formalità al
titolare o ad uno dei responsabili, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito
idoneo riscontro senza ritardo.

La richiesta rivolta al titolare

ASSOCIAZIONE UNIVERSITA’ PRIMO LEVI.
potrà essere trasmessa anche mediante lettera raccomandata, posta elettronica all’indirizzo:
amministrazione@universitaprimolevi.it
o PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo universitaprimolevi@pec.it

TITOLARE DEL TRATTAMENTO
ASSOCIAZIONE UNIVERSITA’ PRIMO LEVI

c.f. 92023830372
Via Azzogardino, 20/B (40122) Bologna
Tel. : 051- 249868

Mail:
amministrazione@universitaprimolevi.it
PEC:
universitaprimolevi@pec.it