Logo Università Primo Levi
ADAMO Angelo
Laurea in Astronomia (UNIBO), Musica ad Applicazione Multimediale (Conservatorio, BO), Linguaggi del Fumetto (Accademia di Belle Arti, BO); Master in Comunicazione della Scienza (SISSA, TS); PhD in Fisica e Astrofisica (Uninsubria). Lavora presso l'INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ha lavorato al Planetario e Museo dell'Astronomia di Roma, all'INAF-Osservatorio Astronomico di Asiago, al Centro visite della stazione radioastronomica di Medicina, all'INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna, all'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania, al Parco astronomico GAL-Hassin di Isnello (PA). Inoltre scrive di scienza (libri, articoli, blog www.squidzoup.com), disegna fumetti e illustrazioni scientifiche; compone, suona jazz, musica classica e si esibisce spesso con un suo spettacolo teatrale sull'astronomia.
ALEMAGNA Pietro Maria
Laureato in Architettura all'Università di Firenze. Dal 1969 al 1974 insegna all'Università di Algeri (Algeria). Dal 1974 al 1986 opera presso la Lega della Cooperative di Bologna. Apre poi uno studio in Bologna, dove esercita attualmente l'attività professionale. Collabora con diverse Università in Italia e dal 1995 al 1998 è docente a contratto presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia per la materia "Progettazione di sistemi costruttivi". Dal 1993 al 2006 è presidente della Sezione ER dell'Istituto Nazionale di Urbanistica. Dal 2005 al 2011 è presidente della Commissione per la Qualità Architettonica e del Paesaggio del Comune di Bologna. Suoi saggi ed opere sono pubblicati su libri e riviste specializzate. Negli ultimi anni si occupa della storia di Bologna e della sua forma urbana con un'intensa attività di conferenze e presentazioni. Per L'elenco dettagliato delle sue attività: www.pietromariaalemagna.it e storiadibologna.blogspot.com
ALESSANDRINI Luca
Luca Alessandrini dopo studi classici, si è formato nel campo della storia moderna, soltanto in un secondo tempo ha spostato i propri interessi sulla contemporaneistica. È stato tra i fondatori, nel 1981, di una cooperativa di servizio culturale interessata ai beni culturali, agli studi storici e alla didattica della storia. Ha operato nel campo della didattica della storia e dell'archivistica. Ha studiato in particolare il dopoguerra, i temi della violenza politica nel XX secolo, il nesso storia-memoria, anche attraverso le fonti orali. Si è interessato alle problematiche del servizio culturale in campo storico e alla comunicazione del sapere e alla divulgazione scientifica Dal 1992 è Direttore dell'Istituto Parri di Bologna.
ARA Marco
Marco Ara e' nato a Bologna nel 1949. Dopo gli studi artistici si dedica alla pittura. La sua prima esposizione risale al 1978 e da allora ha realizzato mostre personali e collettive in Italia e all'estero ed anche varie installazioni nell'ambiente. Le sue opere sono presenti presso il "Museo delle Generazioni Italiane del '900 G. Bargellini" di Pieve di Cento (Bo) ed e' recensito nella "Storia dell'Arte Italiana - generazione anni '40" a cura di Giorgio Di Genova. Negli anni '80 ha svolto come insegnante corsi di pittura presso il Centro Culturale Giovanile di Casalecchio di Reno (Bo), il Circolo Culturale del Dopolavoro Ferroviario di Bologna, lo Spazio Cultura Navile a Bologna e dal 1999 insegna pittura presso l'Universita' Primo Levi. Sito www.marcoara.it
ARIENTI Corrado
Laurea in Scienze ambientali presso l'Università degli studi di Milano conseguita nel 1999. Abilitazione Guida Ambientale Escursionistica, corso di operatore agrituristico, corso di educazione ambientale e fattoria didattica. Responsabile settore educativo e agricolo Cooperativa Dulcamara da 2000 a 2009. Socio Società agricola Angirelle dal 2009 a 2014. Titolare Az. ag. Campidello a Castel del Rio dal 2015 ad oggi.
ARMELLINI prof. Guido
Guido Armellini ha insegnato italiano e storia a Bologna nella scuola secondaria, didattica della letteratura all'università di Padova, letterature comparate all'università di Verona. E' coordinatore della scuola gratuita "By piedi" Marina Gherardi e membro del direttivo dell'associazione "Biblia". Tra le sue pubblicazioni Come e perché insegnare letteratura, Zanichelli, 1987; Dalla parte del lettore, Zanichelli 1989; Il piacere di aver paura, La Nuova Italia, 1990; Buone notizie dalla scuola, Pratiche Editrice 1998; Chansonniers, Fuoritema, 1995; Letteratura letterature, Zanichelli, 2005, La letteratura in classe, Unicopli, Milano, 2008, Con altri occhi, Zanichelli 2018.
ASSOCIAZIONE MOZART 14
L’Associazione Mozart14 è nata per sostenere e continuare le iniziative musicali avviate in ambito sociale ed educativo da Claudio Abbado, di cui condivide gli ideali e segue l’esempio. Mozart14 crede nel valore educativo del fare musica e cantare insieme, e nel loro grande potere di rendere sopportabili il disagio fisico e quello interiore. Con i suoi laboratori di musicoterapia e di canto corale (Tamino, Coro Papageno, Leporello, Cherubino) Mozart14 entra nella vita dei degenti dei reparti pediatrici, di bambini e adolescenti con disabilità fisiche e cognitive, di detenuti e detenute, dei ragazzi reclusi nel carcere minorile. L'Associazione Mozart14 ha nominato Ezio Bosso testimone del messaggio “la musica ti cambia la vita”, che ispira ed è il filo conduttore di tutte le attività.