Logo Università Primo Levi
B.9
Voci filosofiche contro la provvisorietà del vivere e l'infelicità
Lunedì 15:30 / 17:30 | 8 incontri
Inizio | Lunedì, 09 Ottobre 2023
Sede | IN PRESENZA | Università Primo Levi Via Azzo Gardino, 20 A/B/C - 40122 - Bologna
Contributo | € 90
L’instabilità costitutiva dell’esistere umano è universalmente avvertita. La filosofia ne ha sviscerato le ragioni, indicando anche cosa pensare e cosa fare per attenuarne l’impatto. Verranno tra l’altro presentate diverse opere pittoriche scelte ad hoc. Argomenti: Provvisorietà del vivere nel pensiero contemporaneo: Jaspers, Heidegger e la morte; Nietzsche, Spengler e il nichilismo; Weber, Horkheimer, Schmitt e i limiti della tecnica trionfante. Ragioni attuali contro l’infelicità: Bloch, Mannheim, Morin e l’utopia. Bauman e Byung-Chul Han: oscurità e spiragli di luce nella società di oggi. Sguardi sul passato; Rousseau, Marx e l’alienazione. Maestri antichi di saggezza: Socrate, Platone, Aristotele, Epicuro, Seneca. Opere di van Gogh. Munch, Morandi, Monet, Ramsay, Bosch, Lorenzo Monaco, Gentile da Fabriano, Coppo di Marcovaldo.