Logo Università Primo Levi
Storia dell'arte
A.42
Viaggio nella storia dell'arte: verso la "maniera moderna"
Giovedì 17:45 / 19:45 | 10 incontri
Inizio | Giovedì, 30 Gennaio 2020
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 75
Firenze, la città da cui sono partite le principali novità della lingua del Rinascimento, nell'ultimo quarto del XV secolo sembra non voler rinunciare al suo primato culturale. E' l'età di Lorenzo il Magnifico e dell'umanesimo neoplatonico, la stagione del grande disegno toscano e della sintesi ideale di forma e di bellezza nel recupero del mito antico; è l'età delle rime di Poliziano e delle poesie visive di Sandro Botticelli, sublimi sintesi della civiltà delle corti dell'Umanesimo italiano. Ma accanto a queste prove, già si affaccia il bisogno di novità da parte del genio: dalla pratica delle botteghe cittadine, dove si sviluppano gli studi sull'antico e sull'anatomia dei Pollaiolo e di Verrocchio, muove i primi passi il giovane Leonardo, svelto a spalancare gli occhi sulla natura per guardare con sensibilità nuova la pittura e il mondo. È un mondo che cambia: quello dell'invenzione della stampa e della scoperta dell'America, fatto di lotte intestine tra potenti ma anche di viaggi di artisti e di fecondi scambi.
Per consolidare via via le conoscenze acquisite ed esercitare la memoria visiva, all'inizio di ogni lezione si riassumerà quanto presentato nella lezione precedente.