Logo Università Primo Levi
Storia dell'arte
A.26
Arte fra '800 e '900: dalla Belle Époque alle Avanguardie storiche
Docenti | Edda RIGHETTI
Lunedì 15:00 / 17:00 | 8 incontri
Inizio | Lunedì, 21 Ottobre 2019
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 65
Il corso prenderà in esame il passaggio cruciale dal XIX al XX secolo, descrivendo la profonda frattura fra il sinuoso decorativismo dell'Art Nouveau nelle sue varie declinazioni (da Toulouse Lautrec ad Antoni Gaudì) e le Avanguardie storiche che faranno tabula rasa del passato. Si tratta di un mutamento epocale che segna la crisi irreversibile dei valori estetici e culturali fino allora dominanti. Le idee e le opere degli avanguardisti segneranno una svolta assoluta nel modo di intendere l'espressione artistica, aprendo la strada alla contemporaneità. Si prenderanno in esame le vicende e gli autori dell'Espressionismo francese dei Fauves (Matisse, Derain, De Vlaminck) e di quello tedesco della Brucke (Kirchner, Heckel, Schmidt-Rotluff), del Futurismo (Boccioni, Balla, Depero), del Cubismo (Picasso, Braque, Gris) e dell'Astrattismo (Kandinskij).