Logo Università Primo Levi
Attraverso la storia
B.6
Marx e il barbiere di Algeri
Docenti | Domenico SEGNA
Venerdì 15:30 / 17:30 | 6 incontri
Inizio | Venerdì, 15 Gennaio 2021
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 65
Ebbe ragione o torto quel giovane studente di filosofia, nato a Treviri in Germania nel 1818 da famiglia ebraica, il cui nome, Karl Marx, suscitò negli anni a venire ammirazione o astio? Chi era Marx, fu un vero filosofo? Muovendo dall'ambiente familiare per giungere a quello universitario, la sua parabola politica volse dal liberalismo al comunismo. Giornalista, subì la censura del potere politico e l'esilio nella Londra della rivoluzione industriale. Fondatore della Prima internazionale, ruppe con Bakunin. Appassionato di Balzac e di Shakespeare, visse lunghi anni meditando sui testi degli economisti classici presso la biblioteca del British Museum. Un anno prima di morire si recò ad Algeri: la sua eredità fu raccolta da Engels. Marx: un profeta o un cliente di un barbiere di Algeri?