Logo Università Primo Levi
Storia dell'arte
A.41
Spazi e oggetti confortevoli. Il benessere nell'abitazione agli esordi della contemporaneità (secoli XVIII-XIX)
Giovedì 15:00 / 17:00 | 8 incontri
Inizio | Giovedì, 18 Marzo 2021
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 75
Cosa significava stare bene a casa propria quando non esistevano wifi e domotica? Il breve viaggio che faremo nella storia dell'abitare passerà attraverso case di città e residenze di campagna fra Francia, Inghilterra e Germania durante il secolo della borghesia e della rivoluzione industriale. Anzitutto vedremo come cambiano mentalità e la cultura sul finire del Settecento e cosa si cerca nella propria abitazione e perché. Si discorrerà, in modo non troppo tecnico, di impianti tecnologici e di sistemi per garantire il tepore domestico, della forma delle stanze e dei colori più adatti alle varie destinazioni d'uso degli ambienti. Infine toccherà all'evoluzione di mobili e oggetti, sempre più vicini alle esigenze di chi li usa in un processo che, sulla metà dell'Ottocento, porterà alla nascita del moderno design.