Logo Università Primo Levi
Scienza e società
C.11
Giocare come Leonardo: pensiero laterale, immagini e parole
Docenti | Giovanni LUMINI
Giovedì 15:00 / 17:00 | 6 incontri
Inizio | Giovedì, 14 Gennaio 2021
Sede | Sede Univ. Primo Levi via Azzo Gardino, 20A/B/C - Bologna
Contributo | € 65
Leonardo Da Vinci, genio incontrastato in tutte le arti, aveva un'intima relazione con tutto ciò che era ludico, sia sul versante dell'architettare e progettare scherzi, sia sulle modalità di affrontare le questioni che gli si ponevano davanti. In questo laboratorio apriremo uno spazio di Gioco ispirato a ciò che più attraeva il Genio, utilizzando giochi da tavolo moderni e poco diffusi e concentrandoci in particolare su giochi di immagini, di parole, di disegni, di creatività, di spirito di osservazione, di bluff, il tutto sempre condito da quell'ironia che contraddistingueva l'uomo di Vinci. “Puoi scoprire molto di più su una persona in un'ora di gioco che in un anno di conversazione”, affermava Platone. Ed è proprio così. Giocare insieme significa fare qualcosa di “immediato”, non mediato da barriere culturali, sociali, generazionali. Giocare mette insieme le persone e le fa conoscere, perché il Gioco non richiede una conoscenza precedente dei compagni di Gioco: è il Gioco stesso che innesca le relazioni positive fra le persone.