Logo Università Primo Levi
Storia della filosofia e visioni del mondo
B.37
Filosofia e letteratura nella modernità europea
Martedì 09:30 / 11:30 | 12 incontri
Inizio | Martedì, 10 Novembre 2020
Sede | Sala Corsi Municipio Zola P.zza Repubblica, 1/Acc.p.zza di Vittorio - Zola Predosa
Contributo | € 105
Filosofia per tutti! Che cosa è la modernità, ieri e oggi: origine, caratteristiche e sviluppo (Enzo Schiavina) - Il grande pensatore dell'antica Grecia Aristotele (384/383-322 a.C.), allievo del più grande filosofo di tutti i tempi, l'ateniese Platone (428-348 a.C.), ci ricorda che: “Tutti gli uomini tendono naturalmente al sapere. Ma alcuni si arrestano all'esperienza, altri giungono al vero sapere che consiste nella conoscenza delle cause”.

Letteratura italiana del novecento. Testi e autori (Otello Ciavatti)- Rileggiamo alcuni testi attraverso cui autori oramai classici hanno lasciato tracce profonde nella cultura contemporanea. Dai testi resistenziali di Italo Calvino alle riflessioni metafisiche e universali di Lalla Romano, dalle campagne intrise di mito di Pavese alle atmosfere esistenzialiste di Buzzati, dalla borghesia intrisa di antisemitismo di Bassani al medioevo della scolastica di Umberto Eco.
I