Logo Università Primo Levi
Intersezioni
LUG.7
Quarant'anni dopo. La strage di Bologna
Docenti | Rocco D'ALFONSO
Giovedì 09:30 / 11:30 | 4 incontri
Inizio | Giovedì, 02 Luglio 2020
Sede | CORSO ONLINE -
Contributo | € 50
Il 2 agosto 1980, alle ore 10:25, nella sala d'attesa di seconda classe della stazione di Bologna, viene fatto esplodere un ordigno che provoca un'orrenda strage: 85 morti, più di 200 feriti, l'intera ala Ovest della stazione crollata per effetto dell'esplosione. Si tratta del più grave atto terroristico compiuto in Italia nel secondo dopoguerra, che si inserisce all'interno di quella spirale eversiva, nota come “strategia della tensione”, che ha funestato l'Italia durante gli anni Settanta. A quarant'anni da quell'orribile crimine, rievochiamo la dinamica e le conseguenze della strage, ripercorrendo la sequenza dell'attentato, la risposta di Bologna sia nei soccorsi che nella mobilitazione civile, i lunghi processi e le relative condanne, i misteri che ancora permangono.
Modalità di lezione: online su Jitsi