I NOSTRI PROFESSORI

Qui troverai l'Elenco completo dei nostri Professori


CERCA PROFESSORE
Nome o Cognome

Trovati: 37 Professori!

 
  Alemagna Pietro Maria
 
PIETRO MARIA ALEMAGNA architetto - Laureato in Architettura all'Università degli studi di Firenze nell'anno accademico 1967/68, dal 1969 al 1974 si trasferisce in Algeria in qualità di Membro della cooperazione Italo-Algerina insegnando come Chef d'Atelier d'Architecture presso L’EPAU (Ecole Polytechnique d’Architecture et d’Urbanisme) di Algeri. Tornato in Italia dal 1974 al 1984 opera presso il Consorzio Provinciale di Bologna delle Cooperative di abitazione della Lega delle Cooperative prima come progettista e direttore dei lavori e poi come dirigente tecnico. Fra il 1977 ed il 1994 intrattiene numerosi rapporti con alcun università e partecipa ad alcuni corsi nelle Facoltà di Architettura di Milano, di Venezia, di Firenze, di Reggio Calabria, ed in quelle di Ingegneria di Milano e di Bologna, su temi riferiti a tutta la problematica della Edilizia Residenziale. Nel 1986 apre uno studio professionale in Bologna, dove esercita attualmente l'attività professionale in qualità di libero professionista in forma singola. Ha realizzato molti importanti interventi, specialmente di edilizia residenziale, soprattutto a Bologna. Dal 1995 al 1998 è stato docente a contratto presso lo IUAV (Istituto universitario di architettura di Venezia) per la materia “Progettazione di sistemi costruttivi” e poi “Estimo ed esercizio professionale”. Dal 1993 al 2006 è stato presidente della Sezione Regionale dell’Emilia-Romagna dell’INU – Istituto Nazionale di Urbanistica facendo parte del Consiglio Direttivo Nazionale e, dal 2003 al 2005, della sua Giunta esecutiva. Attualmente fa ancora parte del Consiglio Direttivo dell’INU Emilia-Romagna. Dal settembre del 2005 al dicembre 2011 è stato presidente della Commissione per la qualità architettonica e del paesaggio del Comune di Bologna. Nel corso dell’anno 2013 e 2014 ha tenuto lezioni sull’Housing Sociale nel Corso di laurea in Urbanistica Paesaggio Territorio e Ambiente dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ stato relatore in numerosi convegni nazionali ed internazionali su temi attinenti l'Industrializzazione Edilizia, la Qualità dell'abitare e l’Housing sociale. Ha pubblicato saggi ed articoli su numerose riviste, e alcune sue opere sono state pubblicate su libri e riviste specializzate. Negli ultimi anni ha ricominciato ad occuparsi delle dinamiche storiche che hanno determinato la forma urbana di Bologna. Da qui è inoltre partita un’intensa attività di presentazioni pubbliche (“i racconti illustrati”) di argomenti attinenti al tema, in differenti occasioni e contesti: auditorium, scuole, centri culturali e manifestazioni diverse. L’elenco dettagliato delle sue attività si può approfondire sul sito web: www.pietromariaalemagna.it.

 
  Barili Elizabeth
 
Elizabeth Barili ha conseguito una laurea in Lingue e Pedagogia a Marymount - Fordham University e un Master in Spagnolo presso The University of Virginia - USA. Ha una trentennale esperienza di insegnamento dell'inglese come seconda lingua, servizi di interpretariato e supporto alle pubbliche relazioni, svolti per alcune delle imprese di maggiore importanza ubicate a Bologna, New York e Singapore.

 
  Bassi Maurizia
 
CURRICULUM VITAE – MAURIZIA BASSI Nasce e vive a Bologna dopo molti anni passati a Firenze dove consegue il diploma di scuola media superiore. Sempre interessata ad ogni genere musicale ha studiato per alcuni anni pianoforte, canto e chitarra classica. Da oltre otto anni è voce solista di un gruppo musicale che esegue musica popolare in strutture per anziani, in centri sociali e manifestazioni varie. Attualmente fa parte anche di un trio che propone canzoni internazionali del passato raccontandone anche la storia. Nel 2015 e nel 2016 ha tenuto, insieme ad un collega, un corso di canto popolare alla Primo Levi.

 
  Bedogni Roberto
 
Il dott. Roberto Bedogni, ricercatore astronomo, presso l'Osservatorio Astronomico di Bologna_INAF si occupa di ricerca e divulgazione dell'Astronomia nell'ambito delle attività istituzionali dell'Osservatorio Astronomico di Bologna. In campo scientifico negli ultimi anni si e' occupato dell'evoluzione delle stelle nelle fasi finali delle loro vita, sviluppando modelli numerici che permettono di comprendere come esse si evolvono e che contributo danno alla formazione del mezzo interstellare. Ha dedicato una parte consistente della sua attivita'  allo sviluppo di Ipertesti dedicati alla divulgazione ed alla didattica dell'Astronomia .

 
  Beghelli Nino
 
Nino Beghelli, scultore, pittore, ceramista, grafico, ha frequentato i corsi di plastica di E.Pasqualini, Accademia di Belle Arti Bologna, Universita'  Urbino incisione calcografia,gia'  Maestro d'Arte presso l'Universita' di Tsukuba(Giappone), Arte ceramica A.Biancini e Romer Firenze.Ha allestito oltre 80 mostre personali Italia- Estero: Brasile, Portogallo,Giappone, Russia, Polonia, Montecarlo, Spagna. Roma, Firenze, Milano, Arezzo, Torino, Padova, Bologna, Aosta, Ancona. Arti applicate scultura,ceramica, ncisione studi di Bologna e Medicina.

 
  Biancani Stefania
 
E' docente di storia dell'arte presso l'Università  Primo Levi dal 1999. Dottore di Ricerca in Storia dell'Arte, dal 1994 ha rapporti continuativi di collaborazione didattica con l'Università  di Bologna (insegnamento di Storia dell'Arte Moderna) ed è docente presso la Scuola di Specializzazione in Beni Storici e Artistici, dove è stata anche titolare dell'insegnamento di Storia dell'Arte comparata dei Paesi europei. Collabora anche con università statunitensi e canadesi. Ha all'attivo numerose pubblicazioni e partecipazioni a mostre e a convegni internazionali. I suoi studi si focalizzano su arte bolognese, arte francese e arte in Salento dal XV al XIX sec. Dedica particolare attenzione al tema dell'artista donna in Italia e in Europa

 
  Bizzari Laura
 
Laura Bizzari docente di lingua inglese con pluriennale esperienza, laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne all’Università di Bologna, specializzata nell’insegnamento di inglese generale, business, turistico a vari livelli di conoscenza della LS. Utilizza tecniche fortemente interattive e materiali autentici per incentivare gli studenti e rafforzare la motivazione all’apprendimento dell’inglese.

 
  Calabrese Rodolfo
 
CURRICULUM VITAE - RODOLFO CALABRESE Nato in Calabria, inizia a studiare solfeggio all’età di 8 anni ed in seguito chitarra classica. In età adulta prosegue con lo studio della chitarra basso formando insieme al suo maestro un gruppo che suonerà jazz per tutti gli anni ’80. In quegli anni si dedica anche alla raccolta e riscoperta della musica e del folclore popolare del sud Italia. Trasferitosi a Bologna con la famiglia, incontra persone unite dalla passione per la musica con le quali forma un gruppo suonando nelle strutture per anziani, centri sociali e manifestazioni varie. Attualmente fa parte anche di un trio che oltre a proporre canzoni e musica di vari generi, vuole raccontare la nascita, la storia ed il contesto in cui la canzone è nata e vissuta. Nel 2015 e nel 2016 ha tenuto, insieme ad una collega, un corso di canto popolare alla Primo Levi.

 
  Cassini Maria Teresa
 
Maria Teresa Cassini, laureata in lettere e filosofia, ha insegnato a lungo nella scuola secondaria. In questa fase, si è occupata anche di formazione e aggiornamento degli insegnanti, ha pubblicato alcuni libri di testo tesi a sollecitare negli studenti il piacere della lettura, ha elaborato progetti mirati a favorire il processo formativo dei giovani prestando attenzione anche ai temi della relazionalità e dell’affettività. È impegnata nell’ambito delle iniziative culturali rivolte agli adulti con corsi di letteratura e laboratori di scrittura. Ama definirsi una lettrice e dell’avventura del leggere apprezza la libertà, la radicalità, l’infrattività, aliena da quegli specialismi settoriali che spesso calano un muro di fronte allo stupore e alla meraviglia disorientante che la parola letteraria di ogni tempo e di ogni paese è capace di dischiudere. Dalla sua passione per la lettura è nato, in collaborazione con Alessandro Castellari, il saggio La pratica letteraria edito da Apogeo (Milano)nel 2007 nella collana di pratiche filosofiche diretta da Umberto Galimberti.

 
  Chiesi Roberto
 
Critico cinematografico e curatore del Centro Studi- Archivio Pasolini della Cineteca di Bologna,scrive per i periodici "Cineforum", "Segnocinema", "Cinecritica" e "Cinemasessanta". E' autore di monografie dedicate ad attori e registi del cinema francese e curatore di testi su note personalità  del cinema Ha collaborato inoltre al Dizionario critico dei film dell'Enciclopedia Treccani (Roma 2004) e alla pubblicazione di volumi su Pasolini.

 
  Cinelli Simonetta
 
Simonetta Cinelli - naturopata, insegnante di ed. fisica nelle scuole superiori. Ha iniziato la sua formazione Yoga all'inizio degli anni 80 presso la scuola di Andrè Van Lysebeth e successivamente di Blitz. Da anni segue gli insegnamenti della maestra G. Cella Al Chamali. Ha conseguito il diploma per l'insegnamento di Ayurveda-Yoga, socia della Yani ( ass. nazionale insegnanti yoga). La sua esperienza nell'insegnamento dello yoga è quasi trentennale.

 
  Danieli Michele
 
Dottore di ricerca in Storia dell'Arte, è specializzato nella pittura dal Quattro al Settecento. E' autore di libri, cataloghi di mostre e articoli su riviste nazionali e internazionali. E' stato docente a contratto presso l'Università di Bologna, e ha diretto il dipartimento di dipinti antichi in diverse case d'asta. Insegna alla Primo Levi da oltre dieci anni.

 
  Giusti Domenico
 
Giusti Domenico è un laureato in filosofia a Pisa, che ha insegnato nelle medie superiori, anche lettere italiane, ma soprattutto storia e filosofia. Per quasi trent'anni è stato docente di queste due discipline nel liceo Galvani di Bologna. Ha collaborato a vari corsi di formazione (provv. di Bologna e Bolzano), ricerche storiche locali a Bologna(una è rientrata nel programma Bologna 2000) e varie iniziative della scuola e dell'Istituto Provinciale per la Storia della Resistenza. E' da circa sette anni docente presso la Primo Levi in corsi di storia e filosofia; lavora come traduttore di saggistica per case editrici nazionali.

 
  Guasco Alberto
 
Alberto Guasco è nato a Casale Monferrato (Al) e vive a Pianoro (Bo). Dopo il dottorato in Studi politici europei ed euroamericani, conseguito presso l'Università di Torino, è stato ricercatore presso la Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII di Bologna e il Tantur Ecumenical Institute di Gerusalemme. Attualmente è ricercatore di storia contemporanea presso la LInk Campus University di Roma e professore a contratto presso la Pontificia Università Gregoriana. Esperto di relazioni tra chiesa cattolica e fascismo (cfr. Cattolici e fascisti. La Santa Sede e la politica italiana all'alba del regime 1919-1925, Il Mulino 2013), si sta ora occupando del pontificato di Paolo VI e della figura del cardinal Martini. Collabora con il mensile "Jesus" e con Radio 3 Rai ("Uomini e profeti").

 
  Lipparini Micaela
 
Micaela Lipparini è studiosa appassionata di storia della cultura, dell'arte e della letteratura. Docente dell'"Università Primo Levi" dal 1993, in questi anni ha svolto innumerevoli corsi di intersezione tra la letteratura, il cinema, la storia e la storia dell'arte. Da qualche tempo ha intrapreso con i corsisti un itinerario storico e artistico nelle principali città  e regioni d'Italia, iniziato alle corti dei Malatesta, degli Estensi e dei Farnese, tra la Romagna e l'Emilia, ed allargatosi poi a molte altre storie ed altri luoghi, alla scoperta del "Bel Paese". L'impegno per la Primo Levi è per lei in realtà  passione, divertimento e occasione preziosa di condividere tutto questo con molte altre persone (Il suo vero lavoro è presso l'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna).

 
  Malzer Ingrid
 
Ingrid Malzer si è laureata all'Università  di Vienna in lingue e letterature straniere moderne e ha maturato la sua esperienza come insegnante in un liceo di Vienna. Dopo un master all'Università  di Economia e Commercio di Vienna ha lavorato presso la Delegazione Commerciale dell'Ambasciata d'Austria a Mosca. Nel 1990 si è trasferita in Italia e ha insegnato la lingua tedesca sia in scuole pubbliche che private. Ha inoltre tenuto corsi presso diversi istituti di formazione a Bologna e a Modena approfondendo la sua attività  didattica nell'ambito economico-commerciale. Ha partecipato a seminari di aggiornamento per l'insegnamento della lingua tedesca come lingua straniera. Dal 2000 è esaminatrice autorizzata per il conseguimento dei diplomi di lingua tedesca internazionalmente riconosciuti sterreichisches Sprachdiplom Deutsch. Ha fondato a Bologna il Centro di Lingua Tedesca, una scuola specializzata nell'insegnamento della lingua tedesca che ha ottenuto la licenza per il conseguimento dei diplomi ÖSD. Dal 2002 collabora con l'Università  Primo Levi.

 
  Martinelli Uberto
 
UBERTO MARTINELLI Giornalista per vocazione e musicista per passione, in età giovanile, dopo la laurea in Lettere Moderne con una tesi in Storia della Musica e il diploma in pianoforte, ha tenuto oltre duecento concerti come pianista ed è stato docente in Italia e all’estero in numerose masterclass di pianoforte. Critico musicale de il Resto del Carlino dal 2004 al 2013, è autore di testi teatrali e di libretti di presentazione di registrazioni discografiche. Alcuni suoi articoli sono utilizzati come testo di studio per il Corso di Scrittura Creativa della Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna.

 
  Peretti Davide
 
Davide Peretti è nato nel 1967 a Bologna dove vive e lavora. Proviene da una famiglia di pittori di cui continua con passione la tradizione. Terminato il liceo Classico si è diplomato a Firenze in restauro di tavole e tele,svolgendo l'attività di restauratore per una decina di anni. Dopo questo periodo si è dedicato esclusivamente alla pittura. Negli anni 1996-1997 ha insegnato disegno alle Collezioni Comunali d'arte di Bologna insieme al padre Wolfango. Da alcuni anni, inoltre, organizza nel suo studio corsi di disegno e pittura aperti ad adulti e bambini.

 
  Pidkivka Myroslava
 
Pidkivka Myroslava, sono nata in Ucraina. Sono laureata in letteratura e lingua russa/ucraina e ho insegnato presso istituto medio/superiore di Peremyshlyany in Ucraina. In Italia insegno russo in Università Primo Levi, saltuariamente faccio le traduzioni dei menù dei ristoranti e collaboro con la Cooperativa ONLUS Synergasia come Mediatrice linguistica

 
  Ramirez de Arellano Ana
 
Insegnante madrelingua spagnolo. Nata a Madrid (Spagna) Lettrice di lengua spagnola presso l’Università di Ferrara ( UNIFE) Lettrice di lingua spagnola UNIBg (Università di Bergamo). Esaminatrice Instituto Cervantes di Milano per le Certificazioni Internazionali DELE (Diploma de Español como Lengua Extranjera

 
  Romagnoli Luca
 
LUCA ROMAGNOLI ha conseguito il Diploma di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Bologna. E'stato ospite di importanti Società  in Italia, Austria, Germania, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo e Russia. Come solista ha suonato a Bologna ( Sala Bossi), Roma (Sala Baldini), Vienna (Bechstein Saal), Mosca (Società  di Stato), Lussemburgo (CEE), Friburgo (Hochschule), Salisburgo (Schloss konzerte e Mozarteum) etc. Tra le registrazioni radiofoniche e televisive si ricorda quella dedicata a composizioni italiane del '900 trasmessa da Radio Mosca. E' titolare di una cattedra di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Venezia.

 
  Romagnoli Silvia
 
Silvia Romagnoli è laureata in Storia Antica presso l’Ateneo bolognese con una tesi in Etruscologia e Archeologia Italica e specializzata in Archeologia presso lo stesso Ateneo. Ha inoltre conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso la Scuola di Dottorato in Scienze Archeologiche, Studio e Conservazione dei Beni Archeologici e Architettonici dell’Università di Padova con una tesi riguardante lo studio di un gruppo di tombe della necropoli etrusca di Valle Trebba. Tra i suoi ambiti di interesse rivestono in primo luogo l’Etruscologia, l’Archeologia Italica e Mediterranea. Ad oggi si occupa di turismo culturale, con l’intento di valorizzare il passato attraverso le testimonianze archeologiche giunte fino a noi.

 
  Secchi Loretta
 
Loretta Secchi, storica dell'arte, ècuratrice del Museo Tattile dell'Istituto dei Ciechi F. Cavazza. Dal 1994 insegna storia dell'arte a indirizzo iconografico e iconologico presso l'Università Primo Levi e dal 2004 è docente a contratto presso la Facoltà  di Scienze della Formazione di Bologna. Sulla psicologia della percezione e pedagogia speciale delle arti ha fornito contributi scientifici in Italia e all'Estero. Tra i suoi studi iconologici: Introduzione al volume di Erwin Panofsky, "Imago Pietatis" e altri scritti (Torino 1998); tra i suoi studi di pedagogia dell'arte nei disabili della vista: L'educazione estetica per l'Integrazione (Roma 2004).

 
  Segna Domenico
 
Nato a Roma, vive e lavora a Bologna. Funzionario della P.A., giornalista, è vicedirettore de I Martedì del Centro San Domenico di Bologna dove scrive prevalentemente di letteratura contemporanea. Fa parte della redazione de Il Regno presso cui presenta novità  editoriali afferenti, soprattutto, la teologia e la storia del mondo protestante. Laureato in Lettere presso l'Università "La Sapienza" di Roma, ha conseguito anche la laurea in Scienze Bibliche e Teologiche presso la Facoltà  Valdese di Teologia di Roma. Nel 2007 ha pubblicato presso Pendragon (Bologna) il volume di poesie Libro, scritto insieme a Valeria Magnani, con una nota di Roberto Roversi, unica opera di poesia scritta a quattro mani nel panorama poetico italiano.

 
  Sproccati Sandro
 
Sandro Sproccati (Ferrara 1954) ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Venezia tra il 1980 e il 1991. Trasferitosi nel 1992 all’Accademia di Belle Arti di Bologna, vi ha ricoperto dapprima la cattedra di Fenomenologia delle Arti Contemporanee, poi – in seguito alla riforma – anche le docenze di Semiotica dell’Arte e Storia del Cinema. È autore dei seguenti volumi di saggistica d’arte: Prose per l’arte odierna, Essegi, Ravenna 1989; La concreta utopia. Arte d’avanguardia in Russia 1905-1930, Pendragon, Bologna 1994; Monet. La vita e l’opera, Mondadori, Milano 2000; Per una logica della pittura, B.U.P., Bologna 2006; Critica della rappresentazione. Poetiche pittoriche della prima avanguardia, Zona Editrice, Arezzo 2009. Ha inoltre pubblicato testi critici e teorici su varie riviste di arte, letteratura e cinema («Il Verri», «Rivista di Estetica», «Testuale», «Altri Termini», «Corposcritto», «Hortus Musicus», «Carte di Cinema») ed è membro di redazione della rivista di cinema «Rifrazioni». È anche autore di tre raccolte di poesie e di vari scritti di prosa letteraria.

 
  Stabellini Daniele
 
Laurea in Filosofia a Bologna, MA in English & Comparative Lit. all’American University in Cairo, Dottorato all’Universitè Paris Ouest Nanterre La Défense. Docente e formatore, per 15 anni ha insegnato all’estero, a Mogadiscio, Somalia, a Aahrus, Danimarca, al Cairo, Egitto, all’Asmara, Eritrea, a St Germain en Laye e a Bally, Francia. Dal 2010 insegna nei Corsi di Italiano per Stranieri per alcune Associazioni di Volontariato a Bologna e si è occupato di Letteratura Migrante e Postcoloniale per l’Università Paris X. Ha iniziato a collaborare con l’Università Primo Levi dall’Aprile 2014.

 
  Stagni Vittoria
 
ittoria Stagni Sono nata a Bazzano (Bo) il 7/3/1944. Laureata con lode in Scienze Biologiche all'Università di Bologna, in veste di biologa ho lavorato per un anno presso l'Istituto Oncologico "Felice Addari" del Policlinico S.Orsola di Bologna. Successivamente ho insegnato Scienze Naturali (e matematica) in più ordini di scuola. Nel 1973 ho vinto il concorso nazionale per l'insegnamento delle Scienze nei Licei, dove sono rimasta fino al pensionamento, avvenuto nel 2009. Nel 2000 l'Università di Bologna mi ha conferito l'incarico di supervisore nella Scuola di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario; mi sono così occupata di didattica seguendo giovani laureati nelle attività di tirocinio formativo. Da anni collaboro con la Casa Editrice Zanichelli nella revisione di testi di chimica per la scuola superiore.

 
  Sterpin Gressi
 
Gressi Sterpin nata a Pola (Croazia) Titoli di studio ed esperienze: Diploma in fisarmonica conseguito presso la scuola di musica «I. Matetic Ronjgov» di Pola nel 1984;Laurea in Discipline della Musica (facoltà di Lettere e filosofia) conseguita presso l’Università di Bologna nel 1993;Prima e seconda fisarmonica nell’orchestra di sole fisarmoniche «Stanko Mihovilovic» di Pola con concerti in Germania, Italia, Spagna, Francia, Jugoslavia; partecipazione in quintetto al Festival di Trier in Germania; Corista del Collegium musicum «Almae matris» di Bologna con tournee in Olanda, Polonia, Germania, Francia, Svizzera, Austria; Partecipazione alla XVI stagione concertistica di Firenze con l’»Orchestra Regionale Toscana» nell’esecuzione dell’operetta «Pepito» di Offenbach; Componente del quintetto nel Recital di Gabriella Ferri al Teatro delle Vittorie a Roma, con direzione artistica di Lilli Greco; sestetto SILUET musica italiana d’autore arrangiata dal gruppo stesso e brani originali;”Canto e discanto” di Guido Sodo, trio «Vlada» e «Intermusiche Ensamble» di 25 elementi femminili, quartetto «Oblivion Klezmorim, settetto «Zirkus»; quintetto «Arà» del cantautore siciliano Guglielmo Tasca, duo Hora con la violinista Silvia Tarozzi ; Tourneé teatrale con la Compagnia di teatro «Accademia Perduta/ Romagna Teatri» di Ravenna con l’opera «Turandot»; partecipazione allo spettacolo teatrale “Mamser bastardo”, in scena all’ITC Teatro dell’argine di San Lazzaro di Savena (BO), spettacolo teatrale “Locanda del buon ricordo” ( regia di Marcello Foschini), produzione teatrale “Amarcord” come musicista di scena (con Stefano Biccocchi in arte Vito all’Arena del Sole di Bologna); collaborazione con diversi circoli di poesia per l’esecuzione del commento musicale durante le letture (“Voci della luna” di Sasso Marconi, al Festival internazionale della poesia a Vergato, con Iaia forte, Marianna Morandi, Virgilio Gazzolo e il poeta Davide Rondoni); Organizzatrice di laboratori musicali per bambini dai zero ai sei anni, dai 6 ai 10 anni a Bologna e provincia dal 1993; ha tenuto lezioni-concerto per la Fondazione Ventre al Teatro Comunale di Bologna per Incontri Scuole e giovani anno 2016-2017 professoressa di educazione musicale alle scuola media dell'Istituto comprensivo di Crevalcore e Malalbergo; direttrice del coro” Cento passi” dell’Associazione Percorsi di pace di Casalecchio con ragazzi diversamente abili; insegnante di fisarmonica e pianoforte alla scuola di musica "Consonanze" di Casalecchio e all'Associazione Gruppo Musicale di Ozzano dell' Emilia; docente di tastiera all' Università "Primo Levi".

 
  Suppini Lorena
 
Nata a Casalecchio di Reno (BO) il 13/03/1956. Laurea in Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo – DAMS/ARTE, conseguita all’ Università di Bologna. Dal 1980 si occupa di antiquariato e di restauro di ceramica e scultura antica. E’ iscritta al ruolo dei periti ed esperti di antichità ed oggetti d’arte della C.C.I.A.A. di Bologna dal 28/02/2003 al n. 869, nonché all’albo dei consulenti tecnici del giudice nella categoria periti presso il Tribunale di Bologna. Da diversi anni collabora con associazioni culturali a Bologna e provincia organizzando corsi di Storia e Critica d’arte, antiquariato, restauro e collezionismo.

 
  Surleau Liane
 
Di madrelingua francese si è dedicata all’insegnamento e alla formazione. Lettrice alla facoltà di lettere di Bologna e al CILTA poi docente in un biennio sperimentale e successivamente in altre scuole medie superiori. Specialista di laboratori linguistici si è recata in varie scuole italiane per aiutare i docenti a sfruttare i loro laboratori e a creare materiale didattico. Per il Ministero PI ha tenuto corsi di formazione per insegnanti di francese

 
  Tangerini Maurizio
 
Mi chiamo Maurizio Tangerini,nato nel 1958 a Cento di Ferrara,diplomato all”accademia di belle Arti di Bologna dove vivo e lavoro.La mia ricerca si alterna anche alla scultura,all’incisione e a tutte le tecniche della pittura.Rappresento vedute luminose e tonali,città e luoghi del mio contemporaneo,a questi lavori si affiancano impegnativi studi di figure di un realismo corposo,forme plastiche tinte di vitalità e vigore.Luce e colore sono le mie espressioni più evidenti,strumenti per la ricerca di una dimensione mentale dove lo scopo principale è il raggiungimento di una dimensione e uno stato d’animo che lo scorrere frenetico del nosttro quotidiano ci ha fatto trascurare. Ho esposto in varie città d’Italia in mostre collettive e personali.

 
  Tanzi Alessia
 
Alessia Tanzi è esperta di tecniche di meditazione, insegnante di Kundalini yoga certificata dal Kundalini Research Institute (Espanola, New Mexico), Professional Neuro-Trainer® certificata dal College of Neuro-Training (Melbourne, Australia) e dall’Associazione Italiana Kinesiologia Specializzata (A.K.S.I.). È anche consulente in strategia aziendale (Università Luigi Bocconi, Milano) e fondatrice del metodo Yoga Coaching® per trasmettere le tecniche di Yoga e Meditazione nelle aziende (www.yoga-coaching.org).

 
  Tartaglia Marcello
 
Marcello Tartaglia si è laureato in Lettere a Bologna nel 1969 e, sempre a Bologna, ha insegnato Italiano e Latino al Liceo Classico Galvani e al Liceo Scientifico Fermi. Dal 2003 al 2010 è stato supervisore della SSIS e come tale ha tenuto un laboratorio di didattica dell’Italiano presso l’università di Bologna. Presso il corso di Estetica della stessa università ha tenuto lezioni sulla poetica di Leopardi e sul pensiero di H. Marcuse. Ha scritto articoli su “Cultura e scuola” (“Rosa fresca aulentissima e l’equivoco di Dario Fo”, “Leopardi e la sapienza silenica”) e su “Studi di Estetica” (“Descrizioni dell’amore: un percorso in quattro testi, da Andrea Cappellano a Boccaccio”, “Marcuse e la fine dell’utopia”, “Elogio dell’inettitudine: Leopardi, Svevo, Montale, Pirandello”).

 
  Tebaldi Edoardo
 
Edaord Tebaldi è diplomato in flauto traverso al Conservatorio di Bologna, partecipa ad iniziative musicali, tiene lezioni di storia della musica. Iscritto alla facoltà di giurisprudenza e al corso di composizione, studia i rapporti fra la musica e la giurisprudenza.

 
  Tovoli Carlo
 
Carlo Tovoli, giornalista professionista, lavora nel settore Comunicazione dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna. Dal 2014 coordina per conto dell’Istituto la rassegna “Vivi il Verde. Alla scoperta dei giardini dell’Emilia-Romagna”. Ha curato diverse pubblicazioni e iniziative dedicate agli alberi monumentali e ai giardini in regione.

 
  Zacchi Alessandro
 
Professore di Lettere presso L'ITIS Belluzzi, consulente della Pinacoteca Nazionale e dei Musei Civici cittadini, collabora col Dipartimento di Arti Visive dell'Università di Bologna e tiene conferenze volte all'integrazione di arte e territorio. Esperto di pittura e grafica dal Quattrocento al primo Novecentoè autore di numerose pubblicazioni. Ha curato mostre e collaborato ad esposizioni. Realizza percorsi iconografici interdisciplinari, specializzandosi nel trattamento digitale delle immagini e negli intrecci tra arte, letteratura, musica, società .

 
  Zambianchi Manuela
 
Manuela Zambianchi svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna. Le sue ricerche riguardano la Psicologia della Salute e del Benessere nei giovani e nelle persone anziane. Un’altra area di ricerca è rappresentata dalla Psicologia del Tempo, che viene indagata nei suoi riflessi sul funzionamento positivo dell’individuo e sui comportamenti salutari e di rischio negli adolescenti. Ha tenuto conferenze ed incontri su questi temi nei territori di Lugo, Faenza, Rimini, Padova.