Logo Università Primo Levi
PEZZOLI Simona
Si occupa di antropologia dei cosiddetti "uomini arcaici". Dopo aver studiato genetica nel percorso degli studi universitari, da circa dieci anni ha focalizzato la sua attenzione sui passaggi evolutivi che hanno portato all'Homo sapiens. Il suo interesse è rivolto sia alle evidenze genetiche che alle scoperte archeologiche, due ambiti scientifici che nello studio del nostro passato remoto risultano complementari. È sostenitrice della necessità di un nuovo approccio ermeneutico al concetto storico di Homo e di una nuova prospettiva antropologica dell'evoluzione umana.
PICCIN Patrizia
Arteterapeuta specializzata alla Scuola di Specializzazione in Arteterapia "ArTeA" con sede a Milano, iscritta al registro professionale degli arteterapeuti e formatrice ArTeA. Lavora, in libera professione, attivando e gestendo Atelier di Arteterapia rivolti a varie utenze, e collaborando con Associazioni - e altre realtà del terzo settore, private o soggetti del Pubblico - attraverso la progettazione concordata, la preparazione e la conduzione di Atelier e laboratori di Arteterapia e di Arte Sociale. Esperta di tematiche di genere e di linguaggi espressivi del contemporaneo applicati all’arteterapia, promuove percorsi individuali e di gruppo orientati al conseguimento di obiettivi che riguardano il benessere personale e il miglioramento della qualità di vita. Ha condotto o conduce, tra gli altri, Atelier con donne vittime di violenza, con persone con problematiche legate all’identità di genere, con minori ospitati in Comunità e minori in carico all’USSM.
PIZZONIA Enea
Formatore, Attore, Speaker, Leader di yoga della risata Esperto in sviluppo personale e interpersonale, dizione, ortoepia, uso del corpo e della voce nella recitazione SPEAKER e voce fuori campo in video didattici, aziendali, medico-scientifici, documentari, e-learning, spot pubblicitari e caratterizzazione di personaggi per cartoon e videogiochi. ATTORE TEATRALE in lingua italiana: caratterista e cabarettista; forte esperienza nel teatro dialettale bolognese. Leader di Yoga della Risata (metodo Kataria).
POLI Paola
Laureata in Storiografia dello Spettacolo presso l'Università di Bologna. Ha collaborato a due antologie per le scuole superiori (Nuova Italia) ed è autrice di monografie di argomento teatrale sempre per le scuole superiori. Ha diretto, tra il 1978 e il 1990, il Centro Teatrale Roselle, una cooperativa con sede a Bologna che svolgeva attività pedagogica, di produzione spettacoli, e documentativa: l'archivio (più di 1000 video teatrali e altrettanti cinematografici) serve tutt'ora come base per la sua attività didattica. L'attività didattica è iniziata con esercitazioni presso alcune cattedre del DAMS ed è continuata con corsi di formazione per insegnanti e Scuole di Teatro. Nel 1998 ha fondato l'Associazione "il Caffè" che promuove tutt'ora attività di divulgazione culturale. Dal 1992 collabora con l'Università Primo Levi con corsi di cultura cinematografica, teatrale e letteraria.
POLI Marco
Ha conseguito la maturità classica presso il "Luigi Galvani" di Bologna, e la laurea in lettere classiche nel 1969 presso l'Università degli Studi di Bologna. Fra il 1980 e il 1995, eletto per tre mandati, ha svolto l'attività di amministratore del Comune di Bologna sia come Consigliere Comunale, sia come Assessore. Dal 1985 al 2010 è stato componente della Commissione Toponomastica del Comune di Bologna. Dal 1995 è Vice Presidente della Famèja Bulgnèisa. Dal 1994 al 2006 è stato Segretario Generale della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Dal 1995 al 2004 è stato "Cultore della materia" presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna nei corsi di Storia Economica e di Storia dell'Industria e del Commercio. Dal 1995 è membro della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna. Dal 2000 al 2005 è stato consigliere d'amministrazione dell'Opera Pia Poveri Vergognosi. Nel 2004 è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica. Dal maggio 2005 è Consigliere d'Amministrazione della Cooperativa Risanamento. Dal 1998 è collaboratore de "Il Resto del Carlino". È autore, coautore o curatore di un centinaio tra libri e pubblicazioni, prevalentemente di storia locale.
POLI (2) Paola (2)
Archeologa, laureata in Lettere Classiche e specializzata sempre con lode in Archeologia presso l'Università degli Studi di Bologna. In qualità di libera professionista nel campo dei beni archeologici, culturali e della didattica, coordina e partecipa a scavi sotto la direzione scientifica della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna. Collabora alla progettazione e all'allestimento di percorsi museali e mostre; partecipa a progetti scientifici finalizzati allo studio e alla pubblicazione di contesti della I età del ferro; svolge attività didattiche per ogni fascia di età all'interno di istituzioni scolastiche e museali; è autrice di contributi scientifici di archeologia e partecipa a convegni di studi nazionali ed internazionali inerenti lo stesso ambito di studi.
POLUZZI Fabrizia
Scrittrice e illustratrice, vive e lavora a Bologna. Laureata in Pedagogia ha frequentato la scuola di Disegno Anatomico di Bologna e l'Accademia di Belle Arti. Insegnante di materie letterarie ha collaborato come illustratrice con varie case editrici (Zanichelli, DeAgostini, Cappelli, Edagricole, Nicola editore) e con varie riviste (Espresso, Vanity, Zoom) Nel 1995 ha pubblicato il romanzo Canale Zero con Granata Press, nel 1998 Quello è un Ufo Giunti, nel 2001 Parola di gatto Bruno Mondadori, nel 2007 Porkiria Salani e Topomostro Giunti, nel 2009 Il bacio della Lumaca S. Paolo e riedito Canale zero Salani. Ha partecipato a Bologna 2000 con un progetto per le scuole elementari e medie, creando una rivista letteraria per ragazzi dal titolo La biglia di vetro. Ha vinto dal 2015 al 2017 in collaborazione con varie associazioni culturali e biblioteche, il Bando di concorso annuale e-Care promosso dall'ASL con progetti per anziani. Ha curato il catalogo Bellezza e Degrado e ha curato la sceneggiatura e la regia dello spettacolo teatrale Il teatro delle sedie: divagazioni sulla terza età. Nel 2021 ha partecipato al progetto on-line di Formazione in rete con letture tratte da testi di narrativa che testimoniano il cambiamento avvenuto nella condizione della donna, nei rapporti di coppia e nei rapporti genitori e figli a partire dalla seconda metà dell'ottocento ad oggi. Insegna dal 2008 alla libera Università Primo Levi di Bologna.
POZZATI Andrea
Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1984 e nel 1988 diploma in Cardiologia presso l'Università di Bologna. Ha vinto I premio "Giovani ricercatori" della SIC nel 1987. Nel 1992 Dottorato di ricerca in "Scienze Cardiologiche" presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nel 2006 ha conseguito il master in "EBM e metodologia ricerca clinica" presso l'Università di Modena. Medico ospedaliero a Rimini, Bologna S.Orsola, Malpighi e Bentivoglio, ricopre il ruolo di responsabile della U.O. Semplice di Cardiologia presso l'Ospedale Dossetti di Bazzano, ASL di Bologna dal 2006 a oggi. Dal 1997 risulta fellow della ESC (FESC). Dal 1998 fellow dell' ANMCO. Membro del Coordinamento Nazionale dell'Area Prevenzione ANMCO, responsabile di Heart Care Foundation per l'Emilia-Romagna, membro del consiglio direttivo del gruppo ATBV.
PRANDINI Federica
L’esperienza professionale presso alcune multinazionali mi ha dato l’opportunità di conoscere Internet fin dai suoi esordi, quando ancora si chiamava world wide web. A Milano ho avuto modo di sviluppare alcuni dei primi servizi online in aziende come British Telecom, Tiscali, Excite, Casa.it, fino al ruolo Marketing Manager. Negli anni ho potuto vedere l'incredibile sviluppo del digitale, sempre più tumultuoso, fino a penetrare e modificare ogni aspetto del quotidiano e delle relazioni sociali. Per questo motivo, trasferitami a Bologna, è nata la decisione di dare inizio ad un’attività autonoma, focalizzandomi proprio sul digital marketing ed in particolare sui social media, approfondendo le tematiche relative al loro impatto sulla società.